Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Servizi

 

 

Dermatologia

Introduzione

La visita neurologica consiste in un insieme di manovre che il medico fa compiere al paziente per evidenziare eventuali disturbi delle funzioni esaminate. Una diagnosi precisa è sempre fondata su un accurata storia clinica (anamnesi) ed un attento esame clinico del paziente (Esame Obietivo Neurologico-EON). Dopo avere raccolto l'anamnesi, lo specialista effettua quindi l’esame obiettivo neurologico.  Naturalmente il tipo e la completezza dell’esame obiettivo neurologico, con l’eventuale esecuzione di più o meno di alcune prove sono individuate dal neurologo di caso in caso in base alla natura del problema clinico. Quello che è stato qui descritto è un esame obiettivo neurologico completo, da cui il neurologo estrae delle informazioni e  le applica specificatamente al caso in esame al momento.
Le malattie neurologiche comprendono essenzialmente i disturbi che colpiscono il sistema nervoso centrale (sclerosi multipla, malattie cerebrovascolari, Alzheimer, Parkinson, epilessia, altre malattie eredodegenerative o patologie infiammatorie-infettive) ed il sistema nervoso periferico (polineuropatie, miastenia, miopatie).
L'esame neurologico consiste in una valutazione approfondita di alcune funzioni:
• Funzioni nervose superiori
• Andatura e posizione (postura)
• Valutazione nervi cranici
• Estremità: tono, trofismo, forza, riflessi, coordinazione sensibilità.

Specialisti

Dr. Marzio Bellan

Spec. Neurologia

Dr. Grazia Di Donato

Spec. Neurologia

 

Servizi

  • Visita specialistica
  • Disturbi del sonno
  • Cefalee
  • Controlli post-dimissioni (Ictus e TIA)
  • Elettromiografia

 

LOGOPEDIA

Introduzione

La Logopedia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione e della cura delle patologie e dei disturbi del linguaggio, della comunicazione, della deglutizione e dei disturbi cognitivi connessi, relativi ad esempio alla memoria e all'apprendimento.

I disturbi di origine Neuorologia e Neuropsicologica, possono essere:

- afasia

- disturbi cognitivi (quali aprassia, disturbi spaziali, disturbi di memoria, disturbi dell'attenzione e agnosia)

- disartria

- disfagia

 

I disturbi dell'età evolutiva, possono presentarsi come:

- disturbi specifici del linguaggio (quali: ritardo dello sviluppo del linguaggio, disturbo di tipo fonologico, semantico lessicale...)

- disturbi specifici di apprendimento (quali: dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia)

- disturbi secondari del linguaggio, associati a patologie come autismo e ritardo mentale

Il logopedista elabora il bilancio volto all'individuazione e alla soddisfazione del bisogno di salute del paziente; pratica attività terapeutica per la rieducazione delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio.

 

Specialisti

Dott.ssa Alessia Cavazzoni

Logopedista