Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

 

 
Dermatologia Ecografia

Introduzione

La tiroide è una ghiandola fondamentale per il nostro organismo perché ne regola le principali funzioni: il suo compito è quello di produrre specifici ormoni che, attraverso il sangue, raggiungono i vari organi e ne influenzano l’attività.

L' ecografia della tiroide si basa su ultrasuoni emessi da una speciale sonda che viene fatta scorrere sul collo e che rileva la presenza di zone di tessuto tiroideo a densità non omogenea, come noduli o cisti. Molti di questi noduli, specie se piccoli, non hanno rilevanza clinica, ma in presenza di queste formazioni, il medico potrà decidere se indagare con ulteriori approfondimenti diagnostici, richiedendo una scintigrafia della tiroide o un agoaspirato del nodulo o della cisti.

 

 Cosa si può registrare attraverso l’ecografia della tiroide


  • Dimensioni e volume specifici della tiroide;
    • Eventuali infiammazioni (tiroiditi) o alterazioni di funzionamento (ipertiroidismo o ipotiroidismo);
    • Eventuali linfonodi patologici o infiammatori;
    • Eventuali noduli, con relative dimensioni, diametro, posizione, consistenza;
    • Eventuali tumori precedentemente asportati e ricresciuti.

L'ecografia della tiroide è un esame senza alcuna controindicazione. Può essere eseguito da tutti, anche bambini e donne in gravidanza, poiché sfrutta una sorgente di energia che è considerata sicura.

Prima dell'esame non è richiesta alcuna preparazione particolare se non quella di rimuovere eventuali gioielli o oggetti metallici portati al collo prima dell’esame.

 

Specialisti

Dr. Paolo Cernuschi

Spec. Medicina Interna

Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l’Università degli Studi di Bologna in data 22/07/1996 - Votazione: 110/110 e Lode;
Diploma di Specialità in Medicina Interna conseguito presso l' Università degli Studi di Bologna, in data 8/11/2002 – Votazione 70/70 e Lode;
Diploma di Corso di Formazione in Medicina Generale conseguito presso la Regione Emilia Romagna il 29/12/2005.
Iscritto all' Albo dei Medici Chirurghi di Bologna con il nr. 13483 dal 20/05/1997

Dr. Gennaro Fabiano

Spec. Radiologia diagnostica e Radioterapia

Dr. Cesare Gentilini

Medico Chirurgo

 

Servizi

  • Ecografie muscolo-scheletriche
  • Ecografie tiroide
  • Ecografie parti molli
  • Ecografie internistiche

Strumento

Ecografo