Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione


 

AVVISO DI DIREZIONE COVID-19

Si avvisano i gentili pazienti che il Poliambulatorio CFT Città di Vignola è operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 18.30, mentre resterà ancora chiuso al sabato.

Nella nostra struttura saranno osservate tutte le procedure e i protocolli di prevenzione per la diffusione delle infezioni per via respiratoria e seguite tutte le indicazioni previste dalle normative.

 

🚦PER LIMITARE L’AFFOLLAMENTO DELLE SALE D’ATTESA SI PREGA, QUANDO POSSIBILE, DI RECARSI IN POLIAMBULATORIO DA SOLI E, SE NECESSARIO, SARA' CONSENTITO L’ACCESSO AD UN SOLO ACCOMPAGNATORE PER OGNI PAZIENTE .

 

🚦 PER LIMITARE GLI INGRESSI E L'AFFOLLAMENTO IN RECEPTION, PER INFO ED APPUNTAMENTI CONSIGLIAMO DI FAVORIRE IL CONTATTO TELEFONICO ALLO 059 762611 dalle 9,30 alle 12 e dalle ore 18,30 alle 19,30.

 

🤧SE HAI SINTOMI INFLUENZALI, PER LA TUTELA DI TUTTI RIMANDA IL TUO APPUNTAMENTO.

 


 

 

 

Nel nostro Poliambulatorio, da poco meno di un anno, è attivo il servizio di diagnostica con apparecchiatura di RISONANZA MAGNETICA APERTA.

Massimo confort per i pazienti, totale assenza di claustrofobia.

 

La RISONANZA MAGNETICA MUSCOLO-SCHELETRICA consente di visualizzare le strutture articolari, vascolo-nervose e i tessuti molli delle principali articolazioni (spalla, ginocchio, polso, caviglia, mano, piede, bacino, colonna cervico-dorso-lombo-sacrale), evidenziando la presenza di eventuali situazioni patologiche.

L’RM muscolo-scheletrica permette una valutazione molto accurata dei singoli elementi tendinei identificandone il grado di lesione e permettendo un’accurata pianificazione preoperatoria.
L’RM identifica anche le lesioni muscolari (ad esempio traumatiche) ed eventuali alterazioni di tipo tumorale. Un esempio tipico delle sue applicazioni è l’esame del ginocchio che mette in evidenza sia le componenti scheletriche femoro-tibio-patellari sia lo studio di strutture come i menischi, i legamenti e i tendini, sedi di diverse e frequenfi patologie.