Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

 

 

Dermatologia

Introduzione

In medicina, l'otorinolaringoiatria è la disciplina chirurgica specialistica che si occupa del trattamento medico e chirurgico delle patologie dell'orecchio, del naso, della faringe, della laringe e delle altre strutture correlate della testa e del collo.
Nonostante queste parti appaiano poco correlate, è comune che siano colpite congiuntamente da un'infezione o che siano interessate dallo stesso trauma, per questo motivo sono trattate da uno specialista unico.
L’otorinolaringoiatria si dedica a:
Orecchio
- acufeni
- otiti dell’orecchio medio
- otosclerosi
- patologie labirintiche
- perforazione timpanica
- vertigini
Naso
- malformazioni funzionali del naso e del setto nasale
- patologie infiammatorie :
    - sinusiti
    - poliposi
    - ipertrofie dei turbinati
    - adenoiditi
Gola
- patologie della faringe:
    - anomalie del palato molle
    - fibropapillomi
    - patologia del sonno (russamento o apnee notturne)
    - tonsilliti croniche
- patologie della laringe:
    - cisti cordali
    - malattie della voce in generale
    - noduli
    - paralisi cordali
    - polipi
    - stenosi laringee
- patologie delle ghiandole salivari:
    - scialoadeniti
    - calcolosi salivari

In particolare, vengono eseguite:
  • Faringoscopia: accurata ispezione del cavo orale e dell’orofaringe.
  • Otoscopia: mediante di uno strumento (otoscopio),  che permette di valutare all’interno dell’orecchio la membrana timpanica e il condotto uditivo esterno
  • Rinoscopia, esame che permette di esplorare l’interno del naso
  • Palpazione del collo per escludere la presenza di tumefazioni sospette.
  • Valutazione clinica dell’apparato vestibolare per le vertigini

 

 

Servizi

  • Visita specialistica ORL
  • Terapia Aerosol
  • Endoscopia ORL
  • Esame Audiometrico / Impedenziometrico
  • Fibrolaringoscopia

Esami strumentali

In caso di necessità è possibile eseguire presso il nostro centro anche esami ORL di secondo livello come:
Fibrolaringoscopia o laringoscopia a fibre ottiche:  L’ipofaringe e la laringe vengono valutate accuratamente mediante l’utilizzo di fibre ottiche flessibili  che permette di visualizzare su un monitor la situazione anatomico clinico funzionale evidenziando eventuali anomalie e lesioni.
Rinofibroscopia ed Otoendoscopia:  viene eseguita con un sottile endoscopio rigido a fibre ottiche che permette di esplorare l’interno del naso, le porte di comunicazione con le cavità paranasali, il Rinofaringe  e l’apertura delle tube di Eustachio; valutare con più accuratezza la membrana timpanica ed eventuali patologie dell’orecchio medio.
Esame audiometrico tonale ed impedenzometrico ( esame dell’udito completo ): permettono di studiare in modo esauriente la funzionalità uditiva del paziente dando informazioni sulla soglia uditiva e sulla capacità di vibrazione del timpano.

Strumento

Riunito otorinolaringoiatrico (composto da ottica orecchio – nasofaringoscopio – aspiratore) – 1 cabina silente – impedenziometro – audiometro)